Campionato di Prima Divisione

Altro stop per le "Cadette gialloblù"

Una seconda fase che non riesce a decollare per le giovani del Cervia Volley, che nella terza giornata della Pool Promozione si arrendono alle cugine della Pallavolo Cervia per 3-1, in un inedito incontro che viene svolto a porte chiuse vista l’emergenza influenzale che si sta divulgando.

Partenza punto a punto nel primo parziale, che però le padrone di casa riescono ad aggiudicarsi grazie ad un buon filotto di battute e grazie anche a qualche errore di troppo delle ospiti, con il punteggio di 25-21.

Secondo parziale di reazione per le giovani del Cervia Volley, che allungano dalla parte iniziale del set mantenendo la distanza dalle avversarie per tutto il parziale e conquistandolo con il punteggio di 20-25.

Terzo set caratterizzato dagli errori e dal nervosismo che limita le manovre di capitan Massi e compagne, che concedono troppo margine di vantaggio alla Pallavolo Cervia, che conquista il set per 25-16.

Quarto ed ultimo parziale che parte sulla falsa riga del set precedente, dove però la reazione finale delle nostre ragazze, grazie ad un importante filotto di battute di Grandi, rimette tutto in gioco, ma ciò nonostante le ospiti si devono arrendere anche in questo caso per 25-22.

Una sconfitta che, oltre per i meriti avversari, è caratterizzata, ancora una volta, dai troppi errori commessi soprattutto nei momenti fondamentali dei set.

Pausa forzata dai campi da gioco fino al 15 Marzo per le giovani giallo blu, visto l’ordinanza emessa dalla FIPAV che vieta lo svolgimento delle gare dal campionato nazionale di serie B fino ai campionati territoriali.

Appuntamento quindi previsto per Giovedì 19 Marzo, dove le cervesi affronteranno in casa le giovanissime del Teodora Volley, per la prima giornata di ritorno del campionato di Prima divisione.
In foto Irene Grandi, banda classe 1996.

Immagini