Comunicato stampa n.27

Volley B2 femminile, la My Mech Cervia ko in casa con Rimini (0-3)
Le gialloblù tengono testa alla quarta forza del campionato

Cervia
Il Riviera Rimini vince il derby di Cervia contro la My Mech nel match valido per l'ultima giornata del campionato di B2 femminile. Le ospiti portano a casa i 3 punti grazie allo 0-3 (23-25, 19-25, 17-25), ma le cervesi giocano per lunghi tratti alla pari contro la quarta forza del campionato.

Nel set d'apertura, coach Braghiroli parte con Fortunati in regia, Di Fazio opposta; Colombo e Ceroni schiacciatrici di banda; Petta e Ricci centrali; Fabbri e Toppetti liberi. Il primo set è avvincente ed equilibrato. Rimini inizia a testa bassa, ma le padrone di casa impattano a quota 7. Le ospiti rimettono il naso fuori (15-18 e 17-21), ma i timeout di coach Braghiroli sortiscono l'effetto di far tornare le cose in parità. La My Mech fa sudare parecchio le avversarie (21-22 e 23-24), ma alla fine, sono proprio le riminesi a spuntarla sul filo di lana (23-25).

Anche l'avvio del 2° set è equilibrato. Quando Rimini stringe i tempi (5-10), Braghiroli corre ai ripari, e i risultati si vedono, perché le gialloblù di casa riaprono il parziale (18-19). La maggior caratura delle ospiti fa tuttavia la differenza nel frangente cruciale (19-23), che permette a Rimini di portare a casa il set 19-25.

Nel 3° set coach Braghiroli dà spazio a Gasperini in regia (confermata dal set precedente), ad Haly al centro, e a Ricci nel ruolo di schiacciatrice. Il canovaccio è praticamente lo stesso. Rimini conduce (7-13) e Cervia insegue, costringendo le ospiti al timeout (13-18). Il set si conclude però a favore di Rimini 17-25.


Il tabellino:
My Mech Cervia-Riviera Rimini 0-3
(23-25, 19-25, 17-25)

MY MECH CERVIA: Fortunati 1, Di Fazio 4, Ricci 9, Ceroni 12, Petta 2, Haly 3, Fabbri (L1), Toppetti (L2), Gasperini 1, Colombo 5; ne: Bosio, Pais Marden. All. Braghiroli.
RIVIERA RIMINI: Vujevich 8, Benvenuti, Nicoletti 2, Zucchini 1, Orsi 9, Catalano 3, Macchi (L1), Leonardi 12, Godenzoni 12, Ariano, Bissoni (L2). All. Nanni.
Arbitri: Caccia e Callegari di Treviso


La classifica finale del campionato di B2 femminile (la prima è promossa in B1; seconda e terza ai playoff; le ultime 4 retrocedono in C): Imola 67; Cremona 57; Forlì 55; Riviera di Rimini 50; Lugo 43; Rubiera 41; Rovigo, Arbor Reggio Emilia 40; Bologna 37; Gramsci Reggio Emilia 33; Campagnola Emilia 32; Stella Rimini 31; My Mech Cervia 20; Sant'Ilario d'Enza 0.

Immagini